Book

Fai volare un libro – libera il pensiero

Il progetto nasce da un’idea di Italo Cassa ed è una prosecuzione dell’iniziativa la “Befana della Gioia“, di Roma Bambina e La Scuola di Pace, che per questa edizione ha raccolto tantissimi libri per bambini.

All’inizio il progetto iniziale delle “biblioteche libere e gratuite” era di «rendere libero un libro» abbandonandolo in una stazione ferroviaria o in un aeroporto. Successivamente si sono sviluppati altri progetti che hanno voluto indagare su dove andassero a finire i libri «liberati» e creare un database di tutti i successivi passaggi di mano in mano…

Vogliamo tornare all’inizio della storia, ovvero un libro abbandonato è in realtà liberato, è lasciato andare ad un futuro e a un destino che non si conosce, e forse non è neanche giusto conoscere… Un po’ come «Blow in the wind» di Bob Dylan, ovvero qualcosa, messaggi, parole che volano nel vento, e chissà dove arriveranno… Senza nessuno stato di permanenza.

Partiamo da una sorgente, più sorgenti… (le casette dove i libri verranno portati per la prima volta).  Poi alla fine del viaggio ci sarà un mare, e il mare è grande ed è a sé. È il pensiero che volerà fino al «grande mare» dei saperi, con i libri che andremo a liberare, a far volare… Perché il viaggio possa continuare, ancora e ancora!

Il progetto è dedicato al prof. Livio Sossi, grande amante e diffusore appassionato della letteratura per ragazzi, di recente scomparso. Nel nome di Livio andremo ad installare quante più casette dei libri, in Italia e dove sarà possibile, perché fungano da “aeroporti” del pensiero che in quei libri è contenuto.

Stiamo facendo partire, nel mese di Aprile, un primo progetto a Rocca di Papa (RM), presso la Biblioteca Diffusa “Il giardino magico degli Orbil“.

Chi fosse interessato a proposte di collaborazione può contattarci ai nostri recapiti.

Come puoi collaborare con il progetto:
Promuovendo l’adozione di una “casetta di libri”, in Italia oppure ovunque, da cui farli volare nel mondo, da installare in un giardino, in una piazza della città, in una scuola, ecc.
Realizzando iniziative di promozione collegate al progetto, con letture, spettacoli, ecc.
Aiutandoci a realizzare uno o più loghi del progetto.
Donando libri per ragazzi da far “volare”.
Con proposte creative a tua scelta.

Per ulteriori info vai alla pagina Regolamento: http://www.flyabook.com/regolamento/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »