• Book

    Inaugurazione della casetta di Fly a Book al Parco del Carrubo

    Mercoledì 23 Ottobre 2019, alle h. 16,30 al Parco del Carrubo (via della Verna angolo viale Adriatico) il Comitato dei Genitori del Parco del Carrubo inaugura, in collaborazione con AttivaMontesacro e Roma Bambina, la nuova casetta dei libri per bambini del progetto Fly a Book (www.flyabook.com). Il progetto nasce da un’idea di Italo Cassa, di Roma Bambina e l’associazione di volontariato La Scuola di Pace di Roma. Fly a Book è una biblioteca libera e gratuita dedicata esclusivamente ai libri di letteratura per ragazzi, preferibilmente illustrati. Il progetto è dedicato al Prof. Livio Sossi, amico dei bambini e appassionato della letteratura per ragazzi, di recente scomparso, e i libri liberati…

  • Book

    Libera un libro al Bertani Dai!

    Domenica 26 Maggio, dalle h. 10 alle h. 19, siamo stati presenti con il progetto “Fly a Book” alla XVI edizione del Bertani Dai in via Agostino Bertani a Trastevere. C’era la casetta blu di Fly a Book dove tutti i bambini potevano prendere o portare un libro per bambini e farlo volare nello spazio, proprio com’era il tema della manifestazione bertaniana di quest’anno. Inoltre abbiamo dato informazioni su come installare una casetta dei libri del progetto “Fly a Book” nella tua scuola, in un giardino, presso un’associazione, un’attività, ecc. Il progetto “Fly a Book” nasce da un’idea di Italo Cassa ed è organizzato dalla Scuola di Pace, associazione di…

  • Fly a Book

    La sezione solidale di Fly a Book

    Oltre al progetto culturale di Fly a Book, per la messa in opera delle casette/biblioteca contenenti i libri per bambini da prendere, e lasciare, gratuitamente, vogliamo favorire la realizzazione di biblioteche per i bambini delle case famiglia e centri accoglienza, così come abbiamo già fatto per la ventitreesima edizione della “Befana della Gioia“. In quella iniziativa, che ha coinvolto tante strutture ricettive, i libri per bambini furono consegnati senza la casetta di Fly a Book, che è stata realizzata successivamente. Il nostro progetto è ora quello di installare le casette nei centri già coinvolti alla Befana, e altre casette, e altri libri per bambini, in nuove strutture, a Roma e…

  • Fly a Book

    Aggiungi una casetta di Fly a Book per i bambini

    Il progetto di Fly a Book, nato da un’idea di Italo Cassa e realizzato dall’associazione di volontariato “La Scuola di Pace“, è decollato con l’installazione della prima casetta dei libri, azzurra e bianca, a Rocca di Papa (RM), presso il Giardino Magico degli OrbiL. Fly a Book è una biblioteca libera e gratuita formata esclusivamente dai libri di letteratura per ragazzi, preferibilmente illustrati. Il progetto è dedicato al Prof. Livio Sossi, amico dei bambini e appassionato della letteratura per ragazzi, di recente scomparso, e i libri liberati coloreranno di fantasia i cieli bambini della letteratura. Chiunque può aderire al progetto: cittadini, associazioni, comitati, comuni, scuole, esercizi commerciali e quant’altro.. Per…

  • Fly a Book

    Inaugurazione della prima casetta di Fly a Book

    Partono in volo i primi libri per ragazzi, con il progetto “Fly a Book” ideato da Italo Cassa, e realizzato dall’associazione La Scuola di Pace di Roma.L’inaugurazione della prima casetta dei libri avverrà mercoledì 3 Aprile 2019, alle h. 17.00, presso la biblioteca diffusa “Il Giardino Magico degli OrbiL” in via Frascati 110/112 a Rocca di Papa (RM). Il progetto è dedicato al Prof. Livio Sossi, amico dei bambini e appassionato della letteratura per ragazzi, di recente scomparso, e i libri liberati coloreranno di fantasia i cieli bambini della letteratura. Ringraziamo la moglie e il figlio di Livio Sossi per la loro disponibilità a sostenere il progetto. Fly a Book…

  • Book

    Fai volare un libro – libera il pensiero

    Il progetto nasce da un’idea di Italo Cassa ed è una prosecuzione dell’iniziativa la “Befana della Gioia“, di Roma Bambina e La Scuola di Pace, che per questa edizione ha raccolto tantissimi libri per bambini. All’inizio il progetto iniziale delle “biblioteche libere e gratuite” era di «rendere libero un libro» abbandonandolo in una stazione ferroviaria o in un aeroporto. Successivamente si sono sviluppati altri progetti che hanno voluto indagare su dove andassero a finire i libri «liberati» e creare un database di tutti i successivi passaggi di mano in mano… Vogliamo tornare all’inizio della storia, ovvero un libro abbandonato è in realtà liberato, è lasciato andare ad un futuro e…

Translate »